Ricoverato per Covid muore in ospedale

Ancora una tragedia a Cesa dove si registra una nuova vittima. L'appello del sindaco: "Servono bombole d'ossigeno"

Ancora una vittima, ancora per Covid. E' un'altra giornata triste a Cesa dove un altro paziente affetto dal virus è deceduto. Lo ha reso noto il sindaco Enzo Guida che ha fattatto il resoconto di un'altra giornata difficile e che ha avuto una conclusione ancora peggiore.

"Si tratta di un nostro concittadino ricoverato in ospedale. Il virus è stato, anche in questo caso, più forte". commenta Guida che poi passa al setaccio i dati in paese: "Nonostante le guarigioni che si registrano, il numero degli attuali positivi è 297. Crescono, purtroppo, anche i nostri concittadini ricoverati in ospedale. Diventa sempre più difficile, dalle segnalazioni che mi giungono dai cittadini, ricevere a casa l'ambulanza o riuscire a mettersi in contatto col servizio 118. Ed in queste ore si sta materializzando un'altra emergenza: la mancanza di bombole di ossigeno. Il virus crea problemi respiratori e sono aumentati i casi di persone che hanno bisogno di aiuti alla respirazione", conclude Guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento