Cronaca

Muore un altro paziente affetto da Covid-19: era ricoverato in terapia intensiva

Sul territorio ci sono ancora 58 contagiati, il sindaco Petrella a Casertanews: "Abbiamo una situazione contenuta e monitorata, molto però dipende dal senso di responsabilità dei cittadini"

Un decesso si è registrato a Castel Volturno per Covid-19. Si tratta di un 70enne castellano che rientrava nella cerchia delle sei persone ricoverate presso le strutture ospedaliere Covid. L'uomo, con pregresse patologie cliniche, si è spento nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Cotugno di Napoli.

Permangono sul territorio di Castel Volturno 58 positivi al coronavirus. Alcuni ricoverati presso i presidi ospedalieri Covid della provincia casertana, altri posti in quarantena domiciliare obbligatoria monitorati dalla preposta struttura Asl con l'assistenza della polizia municipale e della Protezione civile. Una diffusione repentina dell'epidemia che ha avuto il suo fulcro da quattro ceppi familiari ed una squadra sportiva autoctona. Da lì l'effetto domino dei contagi è stato immediato.

"Abbiamo una situazione contenuta e monitorata - spiega a Casertanews il sindaco Luigi Petrella - molto però è dato dal senso di responsabilità dei cittadini come il rispetto delle misure governative e ministeriali emanate per prevenire il contagio. Solo così si può superare quest'ennesimo momento di crisi. Dal canto dell'amministrazione oltre che garantire l'opportuna assistenza c'è ben poco da fare. I cittadini devono essere consapevoli e rispettare l'obbligo della mascherina, il distanziamento sociale, evitare assembramenti. Solo così i contagi possono limitarsi ed alla fine estinguersi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore un altro paziente affetto da Covid-19: era ricoverato in terapia intensiva

CasertaNews è in caricamento