rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Casal di Principe

Coronavirus, Casal di Principe si sveglia tra le lacrime: c'è la prima vittima

L'annuncio del sindaco Natale: "Un nostro concittadino ricoverato in ospedale non ce l'ha fatta"

Casal di Principe si sveglia con la notizia che nessuno vorrebbe mai sentire: c'è la prima vittima del coronavirus. Lontani purtroppo i tempi della 'semplice influenza': qui si sta combattendo contro un killer invisibile che sta mietendo vittime in tutto il mondo. Un maledetto virus sconosciuto ancora anche alla ricerca scientifica che parla di vaccini pronti (almeno) tra 6 mesi ma c'è chi parla anche addirittura di un anno. E quindi cosa fare? Serve nevessariamente restare a casa perché il Covid-19 non guarda in faccia nessuno e se arriva con tutta la violenza a colpire una persona già in difficoltà e con malattie pregresse, spesso ti porta anche alla morte.

Così come è successo a Casal di Principe con l'annuncio della morte del cittadino casalese che è arrivato dallo stesso sindaco Renato Natale che solamente ieri sera (3 aprile) aveva parlato in diretta facebook degli ultimi aggiornamenti dalla città mentre stamattina è stato (anche lui) svegliato da questa notizia angosciante. "Devo darvi oggi una brutta notizia - ha detto ai suoi concittadini -: uno dei ricoverati perché positivo al covid 19, è deceduto stanotte. Ai familiari le condoglianze mie personali e dell'amministrazione comunale".

E' la 28esima vittima del Covid-19 in provincia di Caserta, un numero che sembra esiguo ma che sta diventando ogni giorno sempre più maledettamente serio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Casal di Principe si sveglia tra le lacrime: c'è la prima vittima

CasertaNews è in caricamento