menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La chiesa San Vincenzo de Paoli ad Arpino

La chiesa San Vincenzo de Paoli ad Arpino

Focolaio nel convento, muore suora casertana

Non ce l'hanno fatta anche altre 2 suore, nel convento ci sono ben 24 contagi

Il Covid torna a fare paura anche nei conventi. Ad Arpino, in provincia di Frosinone, all’interno dell’istituto San Vincenzo de Paoli, 3 suore sono morte e 24 sono risultate positive al virus. E “in pericolo”, secondo i medici, date l’età e le patologie pregresse. Tutta la popolazione del convento, formata da una quarantina di consorelle, si trova ora in isolamento. Tra le 3 suore morte c'è anche Rosa Maria Fernandes, nata e cresciuta a Mignano Montelungo. Hanno perso la vita anche suor Maria Franca Margangione originaria di San Martino in Pensilis in provincia di Campobasso e suor Maria Lidia Donarelli.

Il sindaco di Arpino, Renato Rea, ha spiegato di non riuscire a capire “come l’abbiano preso. Non si tratta di monache di clausura, d’accordo, ma non è che se ne vadano in giro. Anche perché sono per lo più anziane, due centenarie. Quelle in salute al massimo uscivano per una messa o un saluto a un compaesano”. L’ipotesi ritenuta più probabile è che il virus sia entrato all’interno dell’istituto tramite un laico: un fornitore, un addetto alle cucine o una donna delle pulizie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento