Coronavirus, altra vittima nel casertano. Dieci guariti in 24 ore

Deceduta una donna di Pietravairano. Aumentano le persone in quarantena

La donna era nel napoletano

C'è la 44esima vittima per Coronavirus nel casertano. Si tratta di un'anziana di Pietravairano che aveva mantenuto la residenza nel casertano pur essendo domiciliata da tempo nel napoletano. La donna circa un mesetto fa era risultata contagiata al Covid con la situazione che si è aggravata fino al decesso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In provincia di Caserta sono 10 le persone per le quali è stata certificata la guarigione (342 in totale) da parte dell'Asl con i casi attuali che passano a 61. Le persone attualmente in quarantena sono 1228 (+22) mentre quelle in autoisolamento 3902 (+19). I tamponi processati su persone residenti in provincia di Caserta sono 18269, oltre mille in più rispetto al giorno precedente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento