Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, guarito infermiere: "Attesa risposte è logorante"

Daniele Pragliola racconta il suo calvario: "Giorni interminabili senza sapere quando uscirne"

Il tampone ha dato esito negativo

Danele Pragliola, infermiere di Teverola, ce l'ha fatta. Ha superato il coronavirus ed è guarito. E' stato lui stesso a rivelarlo dopo la comunicazione della negatività al tampone di controllo. 

"Sono stati giorni difficili, ci si logora anche semplicemente per aspettare una risposta, per ricevere assistenza, che - anche stavolta - è tardata ad arrivare - racconta - Giorni interminabili: senza sapere cosa fare, senza sapere cosa dire, senza sapere quando uscirne. Mi è mancata la quotidianità delle mie giornate di lavoro, l'affetto della mia famiglia gli amici. C'ho messo un po' di tempo, ma sono qui. Ringrazio quanti mi sono stati vicini e mi hanno inondato di affetto; ringrazio i miei amici e i colleghi che, seppur distanti, non mi hanno lasciato un istante solo; ringrazio la mia famiglia che con me, fino alla fine, ha atteso. Ringrazio ciascuno di voi e ringrazio anche le autorità sanitarie preposte: spero non dobbiate mai attendere come ho atteso io e come sono costrette ad attendere tante altre povere persone".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, guarito infermiere: "Attesa risposte è logorante"

CasertaNews è in caricamento