Coronavirus, guarita infermiera dell'ospedale: "L'incubo è finito"

Berthe Freire racconta le paure: "Temevo di avere una crisi respiratoria o di aver contagiato la mia famiglia"

Berthe Freire

Berthe Freire, infermiera di Rocca d'Evandro e dipendente del "San Raffaele" di Cassino, è guarita. E' lei stessa a raccontare la sua gioia attraverso i social network.

"Dopo 3 settimane di quarantena lavorativa e un mese di isolamento domiciliare... finalmente l'incubo è finito. Sono guarita e libera. Non starò qui a raccontarvi come si convive con l'ansia continua di avere contagiato la propria famiglia o la paura di avere una crisi respiratoria da un momento all'altro, e mi è andata bene. Non voglio dimenticarlo, perché la battaglia non è finita purtroppo, ma voglio guardare avanti. Pronta a ripartire", ha scritto. 

Come riporta FrosinoneToday, l'infermiera ha scoperto di essere positiva asintomatica in seguito al tampone eseguito su tutto il personale sanitario. "Ora che tutto è finito - conclude Berthe - posso dire che sono stata fortunata. Però non dobbiamo abbassare la guardia e lancio un appello a chi non è obbligato ad uscire per andare a lavorare: restate a casa. E' l'unico modo, oltre le protezioni, di restare fuori dal contagio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento