menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, le 2 città più colpite vedono la luce in fondo al tunnel: 4 guariti

Nella città del foro un guarito e 5 tamponi negativi, mentre ad Aversa restano 9 i pazienti ancora in fase di positività al Covid-19

Arrivano notizie rasserenanti dai 2 comuni del casertano (Santa Maria Capua Vetere e Aversa) maggiormente colpiti dall'epidemia da coronavirus. 

Nella città del foro un altro paziente è risultato negativo ai due tamponi di riscontro ed è stato dunque dichiarato definitivamente guarito. A renderlo noto è stata l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra che in una nota ha poi sottolineato: "Ci è stato inoltre comunicato l'esito negativo di altri 5 tamponi effettuati a nostri concittadini. Sale a 24 il numero totale dei guariti, mentre gli attuali positivi in città restano 3".

Anche ad Aversa gli aggiornamenti sul numero dei contagiati sono piuttosto positivi. Tre cittadini aversani sono definitivamente guariti, mentre altri 3 sono in attesa del secondo tampone di riscontro che confermerà o meno la definitiva guarigione. "Queste notizie ci riempiono di gioia - ha sottolineato il sindaco Alfonso Golia - Ringraziamo il cielo per aver salvato queste vite dall’incubo di questo virus e siamo molto felici di questa notizia. Relativamente ad Aversa, la situazione è quindi la seguente: 9 casi attualmente positivi; 423 tamponi negativi; 18 tamponi in attesa; 18 guariti e quattro concittadini deceduti che nei pensieri di ognuno invito sempre a non dimenticare mai".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento