menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Focolaio di coronavirus nel macello: positivi 20 dipendenti

I contagiati sono residenti tutti tra le province di Caserta e Napoli

Il coronavirus colpisce anche un macello di Caivano, dove 20 operai sono risultati positivi al tampone rinofaringeo. Sono residenti tutti nei comuni tra le province di Caserta e Napoli e una decina tra questi sono extracomunitari. Le loro condizioni non destano preoccupazione: sono tutti in isolamento domestico e quasi tutti asintomatici. 

Intanto 50 tamponi effettuati ai colleghi dei contagiati sono fortunatamente risultati negativi - secondo quanto riferito da Il Mattino - Sono in programma o in corso tamponi ai restanti dipendenti, mentre prosegue l’indagine epidemiologica sui positivi e i loro spostamenti. Non è chiaro, al momento, chi sia stato il paziente zero. Non è da escludere la chiusura dell'industria e la sanificazione dei suoi locali, eventualità che genererebbe ingenti danni economici per l'azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    "Cirillo arrestato. Ora mio padre può riposare in pace"

  • Cronaca

    Nove vittime del virus nel casertano, 150 nuovi positivi

  • Cronaca

    La carcassa di un capodoglio sulla spiaggia casertana | FOTO

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento