rotate-mobile
Cronaca Cellole

Focolai in scuola privata ed azienda agricola: screening "drive through" al campo sportivo

Il sindaco Di Leone preoccupato dall'incremento dei contagi: "Invito alla prudenza, siamo in piena quarta ondata"

Doppio focolaio Covid a Cellole dove sono stati riscontrati diversi positivi in due strutture private. Si tratta di una scuola privata, dove è stata riscontrata la positività di diversi bambini e loro familiari conviventi, e di un'azienda agricola, dove alcuni dipendenti sono risultati contagiati al coronavirus. 

Lo conferma il sindaco di Cellole Guido Di Leone. "Per fortuna il nostro Comune ha ancora un numero basso di contagiati rispetto agli altri ma questo non significa che dobbiamo essere superficiali" spiega la fascia tricolore cellolese. Secondo la stima dell'Asl a Cellole ci sarebbero 33 positivi (dato del 25 dicembre) ma si tratterebbe di una cifra "gonfiata". "Nei casi segnalati dall'Asl - chiarisce Di Leone - ci sono alcune persone che hanno la residenza a Baia Domizia e quindi nel nostro Comune ma in realtà vivono fuori provincia. Il numero reale è sui 20 positivi le cui condizioni per fortuna sono buone". 

Intanto per far fronte ai due focolai, il Comune ha avviato uno screening tra i contatti stretti dei pazienti contagiati. "Stiamo dando il massimo supporto all’Asl per contenere il tutto, non ci siamo fermati neanche il giorno di Natale - continua Di Leone - Abbiamo allestito al campo sportivo un campo per i tamponi in modalità drive through". 

Il sindaco infine invita i suoi cittadini alla prudenza. "Vedo in giro troppi ragazzi senza mascherina, soprattutto in locali al chiuso. Chiedo a tutti proprietari di strutture private, bar o altro, di far rispettare i protocolli di sicurezza. Invito ancora una volta, chi non l’ha già fatto, a vaccinarsi. Rinnovo il mio appello alla responsabilità perché purtroppo siamo entrati nella quarta ondata", conclude Di Leone. 

di leone-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolai in scuola privata ed azienda agricola: screening "drive through" al campo sportivo

CasertaNews è in caricamento