Nessun nuovo contagio ma scoppia il caso delle false generalità

L'attacco del sindaco Alfonso Golia: "Credono di essere furbi ma sono solo dei fessi"

Il Coc cerca di ricostruire la catena

Nessun contagio registrato in giornata ma scoppia il caso dei dati falsi ad Aversa. Lo rende noto il sindaco Alfonso Golia nel corso del suo aggiornamento quotidiano sull'emergenza Covid che ha fatto registrare ben 48 contagi in pochi giorni.

Nelle ultime 24 ore, però, la curva dei nuovi casi torna ad essere piatta. "Prendiamo con fiducia il dato di oggi augurandoci non si vada oltre questo picco di casi. I tamponi in attesa - com’era prevedibile - sono tanti e sono riferibili a tutto l’Agro Aversano. Buon lavoro a tutti i medici e agli operatori impegnati in questo screening, a loro un ringraziamento particolare", sottolinea Golia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non solo i contagi. Ad Aversa, dopo il caso del fruttivendolo ribelle, scoppia anche quello relativo alle false generalità con l'Asl che sta cercando di risalire a persone potenzialmente contagiate. C'è "chi pensa sia tutto un gioco e ritiene che fornendo dati falsi sia più furbo degli altri, ma in verità è solo un fesso. Un incosciente che mette potenzialmente a rischio la salute di chi gli è vicino - conclude il sindaco - Non abbassiamo la guardia, indossiamo la mascherina ed evitiamo assembramenti. Non possiamo e non dobbiamo essere incauti. Agite responsabilmente nell’interesse dei vostri cari". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento