Contagiato l'ex vice sindaco: "Il Covid non è una semplice influenza"

Federica Turco comunica la sua positività al tampone: "Ora sto meglio, ma i sintomi ci sono ancora"

L'ex vice sindaco Federica Turco positiva al coronavirus

L'ondata di coronavirus non risparmia proprio nessuno: Federica Turco positiva al tampone. L'ex vice sindaco di Aversa (durante l'amministrazione De Cristofaro) e candidata alle scorse elezioni regionali in 'De Luca presidente' ha annunciato sui social la sua positività al Covid-19. "I primi sintomi li ho avuti all’inizio della settimana scorsa con febbre, mal di testa e dolori forti alle ossa - ha raccontato Federica Turco - Considerato l’aumento della curva dei contagi, da cinque giorni precedenti alla comparsa dei sintomi, ero in casa e preferivo non uscire, per proteggere me e i miei cari. Ora sto meglio, ma i sintomi ci sono ancora. Non è una semplice influenza. Il virus esiste, ti prende all’improvviso, si annida dentro di te in maniera silenziosa ed è violento".

"Chi mi conosce, sa bene che sono stata sempre attenta a questo infido, invisibile e terribile virus - ha sottolineato l'ex vice sindaco - Non bisogna mai abbassare la guardia. Mascherine, distanziamento e tanta attenzione. Evitate assembramenti. Dopo ci sarà tempo per fare tutto e ritorneremo alla nostra amata vita. Grazie agli operatori sanitari che stanno facendo dei turni disumani e un lavoro silenzioso, in prima linea. Grazie a tutti coloro che, con una telefonata, un messaggio o un gesto, mi sono vicini in questo momento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento