Cronaca

Crescono i contagi in famiglia: positivi al test due parenti dell'infermiere dell'ospedale

Monitorata tutta la famiglia: 2 tamponi hanno dato esito negativo

Si allarga il numero dei contagi familiari in provincia di Caserta. Sono, infatti, risultati positivi al test da Covid-19 due familiari di un infermiere che lavora all’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta che nei giorni scorsi aveva scoperto di essere stato infettato dal virus.

“L’Asl Caserta mi ha comunicato - ha spiegato il sindaco di Dragoni (dove risiede l’infermiere) Silvio Lavornia - che, su 4 tamponi effettuati nei giorni scorsi sui familiari del nostro concittadino contagiato sul luogo di lavoro, 2 sono risultati positivi ed altrettanti negativi. Sale, quindi, a tre il numero di contagiati dal Covid-19 nella nostra comunità, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare ai quali auguriamo pronta guarigione e mandiamo un forte abbraccio in questo momento così difficile: non siete soli e non lo sarete mai, ce la farete, ce la faremo insieme”.

Il primo cittadino sottolinea che “di concerto con l’azienda sanitaria locale di Terra di Lavoro, sono stati attivate tutte le procedure del caso previste dai protocolli sanitari ed adottate le misure precauzionali e cautelari a tutela sia dei nostri concittadini che dell’intera popolazione dragonese. I due concittadini appena risultati positivi al Coronavirus ed asintomatici, che già si trovavano in quarantena domiciliare dalla scorsa settimana, sono stati immediatamente posti in isolamento sanitario, mentre i due congiunti fortunatamente risultati negativi ai rispettivi tamponi, continueranno a rimanere in quarantena presso la loro abitazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescono i contagi in famiglia: positivi al test due parenti dell'infermiere dell'ospedale

CasertaNews è in caricamento