menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, tamponi per 2 persone che hanno avuto contatti con la donna morta

Hanno manifestato sintomi e per questo si è deciso di effettuare il test

San Prisco teme per altri due possibili contagiati da coronavirus. Dopo il caso della donna deceduta nei giorni scorsi e che, con un tampone post mortem, è stato accertato fosse affetta da coronavirus, altre due persone che sono state in contatto con lei sono state sottoposte al tampone.

A confermarlo è stato il sindaco Domenico D’Angelo che ha spinto affinchè venisse effettuato il tampone. “Le due persone attualmente manifestano sintomi blandi - si legge in una nota - Da quando è arrivata l'ufficialità della positività della persona deceduta le due persone in parola sono in isolamento, sotto stretto monitoraggio della polizia municipale, dei carabinieri e sono in contatto diretto e costante con il sindaco e altri consiglieri comunali. Gli altri parenti della persona risultata positiva sono in isolamento fiduciario e non presentano sintomi. I risultati relativi ai 2 tamponi saranno comunicati non appena arriveranno i referti. Non è possibile al momento stimare i tempi perché c'è una mole di lavoro impressionante da fare per chi è deputato a controllare i tamponi”.

Nella nota si fa anche una precisazione sulla persona deceduta nei giorni scorsi: “Non è possibile affermare che il decesso sia avvenuto a causa del virus poiché questi era una delle concause di un quadro clinico di per sé notevolmente compromesso. Ogni novità pertinente verrà fatta in tempo celere”. L’amministrazione comunale di San Prisco ha intanto provveduto ad istituire un numero attraverso il quale le persone anziane che vivono da sole e hanno bisogno di supporto possono mettersi in contatto con la Protezione Civile e la Protezione Civile dei Carabinieri, per avere un supporto fattivo per casistiche di spesa alimentare da consegnare a casa e per reperire i farmaci senza dover uscire dal proprio domicilio. Il numero da contattare è 3346501061.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento