Donna positiva al coronavirus: è ricoverata al Covid Hospital

Vive in Lombardia, era tornata per trovare i genitori

Un nuovo caso positivo di coronavirus a Marcianise. Si tratta di una donna che risiede a Lodi ma che era venuta in provincia di Caserta per trovare i genitori che vivono proprio a Marcianise. La donna, mostrando sintomi febbrili, ha deciso di portasi all’ospedale di Marcianise dove è stato attivato immediatamente il protocollo sanitario: è stata sottoposta a tampone che ha dato esito positivo. La donna è stata poi trasferita al Covid Hospital di Maddaloni mentre è stata attivata la ricerca dei contatti della donna negli ultimi giorni per metterli in quarantena e sottoporli a tampone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento