Cronaca Trentola-Ducenta

Il sindaco vieta ai giovani le strade della movida

Il primo cittadino chiude anche lo standard adibito a campo di calcetto

Via degli Olmi a Trentola Ducenta

Il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Apicella, ha ordinato il 'divieto assoluto' di assembramento serale e notturno in quelle che sono le strade della movida. Ovviamente l'ordinanza è rivolta in particolar modo ai giovani: non si potrà restare in strada a parlare in via Nunziale Sant'Antonio, via delle Querce, prima traversa di via delle Querce, via degli Olmi e tutte le strade componenti il parco Affinito. Ma non solo perché Apicella ha anche chiuso lo standard comunale adibito a campo di calcetto in via degli Olmi. Il sindaco sottolinea che il provvedimento è arrivato "sulla scorta delle segnalazioni operate dalla Polizia Municipale". 

Il primo cittadino dice che "il continuo aumentare dei contagi locali, non ci consente di abbassare la guardia nell'adozione di tutte quelle misure che possano rallentare la diffusione del coronavirus. Sono certo che il disagio sarà ben comprensibile e di facile sopportazione considerati gli effetti che produrrà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco vieta ai giovani le strade della movida

CasertaNews è in caricamento