rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Piedimonte Matese

Il Covid 'stravolge' le attività didattiche: 18 classi in quarantena

Centinaia di studenti costretti a restare a casa: boom di contagi

Diciotto classi, tra tutte le scuole cittadine di Piedimonte Matese, costrette a restare a casa in quarantena. Decine di studenti che vivranno in didattica a distanza (o forse nemmeno quello) quella seconda parte del mese di gennaio del 2022. I numeri dei contagi a scuola sono purtroppo in costante aumento e soprattutto perché sono in tanti i ragazzi che arrivano a Piedimonte anche da comuni vicini, ecco che la positività aumenta in maniera esponenziale. 

La cittadina guidata dal sindaco Civitillo sta vivendo, senza dubbio, un periodo di profonda emergenza: interi nuclei familiari chiusi tra le mura domestiche, attività commerciali costrette ad abbassare le serrande per il Covid e chiaramente problemi anche per i dirigenti scolastici di elementari, medie e superiori che devono fare i conti con provvedimenti ministeriali tutt'altro che semplici da 'gestire' e chiaramente con immense difficoltà nell'avviare la didattica a distanza. 

Sono, come dicevamo, ben 18 le classi che dovranno vivere le lezioni davanti ai pc. Per le amicizie, i rapporti umani e gli abbracci ci sarà tempo. Ma questo tempo negato alla socializzazione non ritornerà mai più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid 'stravolge' le attività didattiche: 18 classi in quarantena

CasertaNews è in caricamento