menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, non rispettano le regole: stangata per 4 attività a Casaluce. Due denunce a Sant'Arpino

Polizia municipale al lavoro per far rispettare le ordinanze: controllate centinaia di persone e locali commerciali

In appena una settimana, dal 30 marzo al 5 aprile, la polizia municipale di Casaluce ha controllato praticamente tutto il territorio elevando anche sanzioni a coloro che non rispettavano le ordinanze firmate dal sindaco Antonio Tatone. Le persone controllate sono state 123 con un solo cittadino di Casaluce che è stato multato mentre le attività controllate sono state ben 182. E qui i controlli sono stati più serrati perché sono state sanzionate 4 attività commerciali e quindi 4 titolari per “il mancato rispetto delle misure di contenimento”. 

Anche a Sant'Arpino lavorano in maniera indefessa i vigili urbani per monitorare la situazione sanitaria "e sono stati sempre presenti sul territorio per controllo viabilità e sicurezza", ha detto il sindaco Giuseppe Dell'Aversana. Sono stati 156 i negozi controllati per rispetto dei DPCM da coronavirus. I vigili hanno registrato ed inviato all'Asl ben 94 comunicazioni di persone scese dal Nord Italia. Un lavoro in sinergia con il distretto sanitario. Di questi 61 sono stati invitati a restare in quarantena e controllati mentre 33 sono quelli che non rientravano da zona rossa. Sono stati poi fatti numerosi posti di blocco e fermate controllate 255 persone, ben 152 sono le autocertificazioni compilate e due le persone denunciate ai sensi dell’articolo 650 del codice penale ed è stata anche verbalizzata una violazione con sanzione amministrativa. Hanno anche elevato e notificate due multe per scarichi di rifiuti fuori isola ecologica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento