menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Sul lungomare per una ‘boccata d’aria’: denunciati

Beccati dai carabinieri mentre passeggiano 'senza giustificato motivo'

Si registrano ancora violazioni alle imposizioni governative adottate per contenere la diffusione del Covid-19 sul territorio aurunco. La compagnia dei carabinieri di Sessa Aurunca nel fine settimana ha denunciato 10 persone che si aggiravano senza giustificato motivo adducendo anche false attestazioni sulla loro permanenza sul territorio.

Sulla SS Domiziana sono stati fermati e deferiti ad opera dei carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Sessa Aurunca ed i militari della stazione di Baia Domizia due soggetti residenti a Napoli, due cittadini rumeni residenti nel Lazio ed una donna di Roccamonfina.

Le giustificazioni rese ai militari riguardavano il loro desiderio di 'prendere una boccata d'aria al mare'. I carabinieri della stazione di Marzano Appio hanno poi denunciato altre 5 persone :un cittadino napoletano, due cittadini rumeni e due residenti di Mignano Montelungo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento