Troppi contagi nelle aule, il sindaco chiude 3 scuole

L'Asl ha chiamato il sindaco che di concerto con il dirigente ha ritenuto necessario chiudere la scuola

L'Asl ha chiamato il sindaco di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, comunicando il tampone positivo all'interno della scuola materna del plesso De Amicis. E quindi "d’intesa con il dirigente scolastico si è deciso di chiudere il plesso scolastico De Amicis per sanificare gli ambienti - ha detto il sindaco -. Le attività didattiche saranno sospese solo lunedì 12 e martedì 13 ottobre, per riprendere mercoledì prossimo".

Il primo cittadino però precisa che "anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un positivo asintomatico e l’ASL provvederà nei termini di legge a ricostruire la catena di contatt. Si informa che le attività didattiche si svolgeranno regolarmente in tutti gli altri plessi scolastici".

Sempre il sindaco nella giornata di oggi (12 ottobre) ha deciso di chiudere e sanificare il plesso Rodari di via Marconi, il plesso De Amicis e la scuola Cinquegrana di piazzetta Paradiso. Le attività didattiche riprenderanno mercoledì mattina al plesso Cinquegrana e De Amicis.
Mentre riprenderanno giovedì mattina al plesso della scuola materna Rodari. La scuola media “Rocco" finora non è stata ancora interessata da note Asl per casi covid e pertanto resta aperta normalmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento