menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Positivi i familiari di un dipendente comunale, chiuso l'ufficio Anagrafe

L'ordinanza del sindaco dopo il contagio: porte chiuse fino al 15 gennaio

Prevenire è meglio che curare. I familiari di un dipendente comunale del Comune di Parete sono risultati positivi al Covid-19 e quindi il sindaco Gino Pellegrino ha deciso di chiudere l'ufficio del Municipio per la sanificazione. Praticamente è emerso nelle scorse ore che alcuni componenti del nucleo familiare di un dipendente dell’ufficio Anagrafe dell’Ente sono risultati contagiati al coronavirus.

Per questo motivo il primo cittadino ha deciso di firmare un'ordinanza "a tutela delle pubblica e privata incolumità" che dispone cautelativamente la chiusura al pubblico dell’ufficio Anagrafe fino al 15 gennaio. 

Attualmente sul territorio paretano dopo il boom delle precedenti settimane (così come in tutta la provincia e in Italia) stanno calando giorno dopo giorno i positivi e oggi ci sono 46 persone che stanno lottando contro questa maledetta malattia ma sono quasi tutti in via di guarigione e attendono solamente l'esito negativo dei tamponi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento