Coronavirus, nuovo contagio nel Capoluogo. Due casi dallo screening allo Sprar

Uno dei volontari ed un beneficiario residenti fuori Caserta risultano positivi al Covid: 5 si mettono in quarantena

Un altro positivo a Caserta

Torna l'incubo Coronavirus nel Capoluogo. Un nuovo caso di positività è stato riscontrato dall'Asl. Lo conferma il sindaco Carlo Marino in un post su Facebook. 

Nuovo caso a Caserta

"Nella giornata di oggi mi è stato comunicato un caso positivo di un residente a Caserta, abbiamo attivato tutte le procedure, è seguito dall’Asl e già anche chi ha avuto contatti con lui è stato messo in quarantena vigilata. Stiamo già attivando tutte le procedure previste con i Dpcm e le ordinanze regionali", ha detto Marino.

Operatori Sprar in quarantena

Inoltre, sono state poste in quarantena fiduciaria le 5 persone, residenti 4 a Caserta ed 1 a Recale, che hanno avuto contatti 2 contagiati emersi dallo screening effettuato venerdì dall'Asl su circa 100 tra operatori e beneficiari del progetto Sprar di Caserta. Dai tamponi sono risultati positivi un operatore 50enne residente a Castel Volturno, ricoverato al Covid Hospital di Maddaloni per motivi precauzionali, ed un beneficiario del progetto di accoglienza, residente a San Nicola la Strada, che risulta asintomatico. "Stiamo gestendo la situazione in collaborazione con Comuni di Caserta e San Nicola la Strada, l'Asl e la Prefettura", fanno sapere dal Centro Sociale ex Canapificio che gestisce lo Sprar a Caserta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco: "Covid è ancora presente"

"Siamo in contatto continuo con la direzione e il dipartimento di Prevenzione dell’Asl Caserta e con il Prefetto - ha detto ancora il sindaco - Non dimentichiamo che il Covid è ancora presente, non dobbiamo essere superficiali, dobbiamo rispettare le regole di distanziamento, igienico-sanitarie e mascherina nei luoghi chiusi o affollati. Salviamo noi tutti e non molliamo", conclude Marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento