menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tamponi per i 740 dipendenti dell'ospedale 'Moscati'

Torna al lavoro il direttore Correra dopo la quarantena domiciliare. Processati il 70% dei test

Avviati i tamponi a tutti per tutti i dipendenti dell'ospedale 'Moscati' di Aversa. Ogni giorno vengono effettuate le analisi su massimo 50 persone e nei prossimi giorni quindi si completerà lo screening visto che sono ben 740 i dipendenti del nosocomio normanno. Al momento fortunatamente non sono risultati positivi così come conferma il direttore della struttura sanitaria Arcangelo Correra: "Nessun dipendente ad oggi ha contratto il virus", ha detto Correra che è ritornato in ospedale in questi giorni dopo i 14 giorni di quarantena domiciliare.

Correra sottolinea che al "pronto soccorso siamo stati costretti a costruire un doppio ingresso per dividere i pazienti sospetti dagli altri". Il direttore poi sottolinea che "al Moscati sono stati previsti 2 posti letto per i casi sospetti di Covid-19" e che "già in ambulanza gli operatori sono obbligati a fare il tampone se si ha il sospetto di contagio, così poi successivamente da spostare il contagiato in una camera riservata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento