Contagiato il parroco del Duomo, è in isolamento con i genitori

Don Enzo De Caprio positivo: è asintomatico. Attesa per il tampone di riscontro per don Primo

Don Enzo De Caprio risulta positivo. Migliorano le condizioni di don Primo

Nuovo caso Covid al Duomo di Caserta. Dopo la morte del vescovo Giovanni D'Alise è risultato positivo il parroco della Cattedrale don Enzo De Caprio. Secondo fonti della diocesi, don Enzo è asintomatico ed in isolamento presso la propria abitazione, quella destinata al parroco della Cattedrale, dove vive insieme ai genitori. 

Già dopo la morte di D'Alise il sacerdote si era sottoposto al tampone che diede esito negativo. Lunedì, da un secondo controllo è emersa la positività. Una notizia che ha messo in apprensione la diocesi casertana in quanto stesso nella giornata di lunedì don Enzo aveva celebrato un matrimonio. Fortunatamente durante la cerimonia sono state rispettate tutte le norme di distanziamento con gli sposi che non hanno avuto contatti di alcun tipo con il sacerdote. L'Asl non ha disposto ulteriori controlli in tal senso. Nella giornata del 13 ottobre il Duomo è rimasto chiuso al pubblico per le operazioni di sanificazione che hanno riguardato anche la Curia. Oggi la riapertura al pubblico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto migliorano le condizioni di don Primo Poggi. "Sono già diversi giorni che non ha febbre, la situazione in generale va migliorando sia per quanto riguarda l'aspetto fisico, sanitario che anche quello psicologico - fa sapere il rettore di Santa Lucia don Sergio Adimari - Certamente si fa sentire la stanchezza, ma tutto sommato possiamo ben sperare in una sua guarigione. Si attende l'esito degli esami clinici per ciò che riguarda le varie patologie con cui don Primo ormai convive da anni. Tra qualche giorno verrà effettuato anche il tampone di verifica per l'accertamento della sua infezione al Covid".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento