Due dipendenti contagiati in tribunale, sanificazioni e colleghi in quarantena

Ancora Covid al Palazzo di Giustizia di Santa Maria Capua Vetere. Centralino chiuso, impossibile contattare le cancellerie

Coronavirus al tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Ancora Covid al tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Dallo screening praticato sui dipendenti venerdì scorso sono risultati positivi due impiegati amministrativi in servizio presso le cancellerie del Palazzo di Giustizia. 

Stamattina sono state effettuate le operazioni di sanificazione dei locali dove i due dipendenti sono impegnati, compresi quelli del centralino. Non pochi sono stati i disagi lamentati dagli avvocati che provavano a contattare telefonicamente le cancellerie senza ricevere risposta per diverse ore. Altri dipendenti della struttura sammaritana sono stati messi in isolamento domiciliare per aver avuto contatti con i due positivi. Si attende l'esito di altri tamponi effettuati con il numero dei contagiati che potrebbe, dunque, salire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento