Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Troppi contagi, il sindaco chiude le scuole: "Mancano le condizioni di sicurezza"

Petrella firma una nuova ordinanza: sospesa la didattica in presenza fino all'8 maggio

Salute degli studenti e del personale scolastico esposta al rischio Covid perchè mancano le condizioni di sicurezza. E' questa la motivazione che ha spinto il sindaco di Grazzanise, Enrico Petrella, a firmare una nuova ordinanza con cui ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole di ogni ordine e grado.

Gli istituti scolastici siti sul territorio di Grazzanise resteranno chiusi dal 30 aprile all'8 maggio "fatta esclusione per gli alunni diversamente abili", precisa il primo cittadino nel provvedimento. 

A far correre ai ripari il sindaco Petrella è stato il recente aumento dei casi di positività. "Negli ultimi giorni si è verificato un aumento del numero dei contagi sul territorio comunale che ha portato la percentuale dei nuovi positivi in sette giorni al 13,16%, superiore alla percentuale della Regione Campania che si attesta sul 10,04 %". Da qui la nuova ordinanza "al fine di prevenire il diffondersi incontrollato del virus".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi contagi, il sindaco chiude le scuole: "Mancano le condizioni di sicurezza"

CasertaNews è in caricamento