menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo screening dell'Asl

Lo screening dell'Asl

Aumentano ancora i casi nel mini focolaio: un positivo ogni 5 tamponi

Dati allarmanti da Roccamonfina dove si è raggiunta quota 19 casi su 94 test processati. Si attende l'esito di altri 104

Continua ad espandersi a macchia d'olio il coronavirus a Roccamonfina. Al momento sono 19 i contagi su un totale di 94 tamponi processati, mentre 75 sono risultati negativi Una media spaventosa, un caso ogni cinque tamponi, secondo quanto ha reso noto l'unità di Crisi del Centro Operativo Comunale che sta lavorando senza sosta in collaborazione con il dipartimento di prevenzione dell'Asl. Dati che non lasciano ben sperare con un centinaio di tamponi che mancano ancora all'appello e di cui si saprà l'esito nelle prossime ore. 

Il mini focolaio in paese è partito da un ragazzo rientrato dalla Grecia, il cui padre è risultato positivo. Poi via via gli altri casi dallo screening dell'Asl sulla cittadinanza e sulla rete dei contatti del giovane. Nel corso della giornata di oggi è, inoltre, emerso che il ragazzo non ha informato l'autorità sanitaria della presenza di altri giovani con lui in vacanza, anche loro rientrati. Sul caso è intervenuto anche il governatore della Campania Vincenzo De Luca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento