Cronaca

Settimo caso a San Marco, si teme focolaio nel condominio dei senegalesi

Fornito l'elenco all'Asl per i tamponi. Il sindaco Cicala blocca tutte le manifestazioni

C'è un settimo caso di Coronavirus a San Marco Evangelista. Lo ha confermato il sindaco Gabriele Cicala che ha spiegato come si tratta di una persona senegalese, asintomatica ed in quarantena presso la propria abitazione.

"Sono stato personalmente insieme ai vigili urbani nello stabile dove vive - ha spiegato il sindaco - Ci sono molti senegalesi. Abbiamo provveduto ad intervistarli ed abbiamo fornito all'Asl un elenco di senegalesi che dovranno essere sottoposti urgentemente a tampone" in quanto venuti a contatto con la persona positiva.

Il sindaco ha fatto il punto della situazione che "non è preoccupante ma comunque seria: 7 casi non sono pochi", ha detto Cicala che ha disposto la sospensione di tutte le manifestazioni su aree pubbliche fino all'inizio della scuola: "Avevamo due spettacoli con comici di grido ma meglio evitare".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimo caso a San Marco, si teme focolaio nel condominio dei senegalesi

CasertaNews è in caricamento