Record di contagi nel casertano: mai così tanti dall'inizio della pandemia

Trentadue in un solo giorno. Ad Aversa il focolaio raggiunge quota 29. Commerciante beccato per aver violato l’isolamento: negozio chiuso. Altri positivi a Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Casapulla, Casal di Principe, Villa di Briano, Sant’Arpino, Succivo e San Marcellino

L'emergenza coronavirus

Mai così tanti contagi nel casertano, nemmeno in piena emergenza coronavirus, quella di qualche mese fa. Nell'ultimo giorno sono almeno 32 i contagi certificati dai sindaci della provincia di Caserta. Un numero enorme che va a sommarsi ai dati dell'Asl, aggiornati al 21 agosto, che dopo 48 ore di silenzio ha diramato un nuovo bollettino sull'emergenza sanitaria.

I casi ufficializzati dai sindaci: aumentano i positivi 

Nel corso della giornata di sabato 22 agosto in sindaci casertani hanno comunicato 32 nuovi casi: 9 ad Aversa, 4 a Casal di Principe, 3 a Caserta, 1 a San Prisco, 4 a Casapulla, 3 a Lusciano, 2 a San Marcellino, 1 a Succivo ed 1 a Sant'Arpino. Un dato ancora parziale che va a sommarsi a quello già preoccupante registrato dall'Asl nelle giornate del 20 e 21 agosto, con ben 31 contagiati complessivi. Il numero degli attuali positivi aggiornato dall'Asl schizza a quota 139 (a cui vanno aggiunti i 32 di oggi, con molti contagiati rientrati dalle ferie nel casertano). 

I numeri dell'Asl

Tornando ai dati Asl i 139 positivi sono residenti ad Aversa, Capodrise, Carinola, Casaluce, Casapesenna, Casapulla, Caserta, Castel Volturno, Cesa, Conca della Campania, Curti, Frignano, Grazzanise, Gricignano d'Aversa, Lusciano, Maddaloni, Mondragone, Orta di Atella, Presenzano, Roccamonfina, San Cipriano d'Aversa, San Felice a Cancello, San Marcellino, San Marco Evangelista, San Nicola la Strada, Santa Maria Capua Vetere, Sessa Aurunca, Teano, Teverola, Vairano Patenora, Villa Literno. In totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria i positivi sono 750 di cui 564 guariti e 47 purtroppo deceduti. Cresce anche il numero delle persone in quarantena, 368 in totale e 82 in più rispetto al 20 agosto. Complessivamente il numero dei tamponi processati sale a 48.735.

Aumenta il focolaio aversano. Negozio chiuso dopo controllo

Da Aversa arrivano notizie di ulteriori contagi, ben 9 in 24 ore, che aggiornano il totale a 29. Dato che giustifica, ancor di più, anche il provvedimento adottato dal sindaco Alfonso Golia di obbligare ad utilizzare la mascherina durante tutta la giornata e non solo all’imbrunire. 

"Dobbiamo essere molto prudenti perché le 2/3 settimane che abbiamo avanti saranno molto delicate. Sono stato costretto a firmare un’ordinanza che obbliga l’uso della mascherina anche all’aperto in tutta la città per tutta la giornata: la risposta da parte della maggioranza dei concittadini è stata purtroppo poco collaborativa. Ho chiesto maggiore presenza alle forze dell’ordine, ma prima di “scatenarci” sull’argomento controlli, vorrei condividere con voi una semplice riflessione", fa sapere Golia.

Ma non solo. Perché purtroppo nella città normanna si registrano anche atteggiamenti che non aiutano e che costringono ad utilizzare le maniere forti. Come il commerciante che, col figlio risultato positivo al Covid-19 ed in attesa del risultato del tampone, ha deciso di aprire comunque il proprio negozio, venendo beccato dalla polizia locale che ha disposto la chiusura dell’attività commerciale ed obbligandolo all’isolamento domiciliare in attesa del test. Aumentano anche i casi a Caserta città: altri 3 (sembra sempre collegati ai rientri dalle vacanze) che fanno lievitare il numero degli attualmente positivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due nuovi contagi a San Marcellino

L'ultimo in ordine di tempo ad aggiungersi al lungo elenco di aggiornamenti quotidiani è il sindaco di San Marcellino Anacleto Colombiano che ha comunicato 2 nuovi casi. "Devo purtroppo comunicarvi che i casi di positività al Covid a San Marcellino sono saliti a tre - fa sapere Colombiano - Mai così tanti dall’inizio della pandemia. Ho personalmente lavorato per ricostruire i contatti avuti da queste persone in sinergia con l’Asl: li ho invitati a rimanere nelle loro abitazioni ribadendo l’aiuto e la solidarietà di tutta la comunità di San Marcellino. Adesso è il momento di innalzare l’asticella dell’attenzione: ci sono altri casi nei comuni vicini e dunque è più che mai necessario rispettare le norme. Laviamoci spesso le mani, evitiamo assembramenti, indossiamo la mascherine e se le normative impongono un distanziamento di un metro noi per sicurezza teniamone due. Purtroppo questa situazione è frutto della disinvoltura generale tenuta da molti nelle scorse settimane: bisogna reagire a questo stato di cose e rimanere vigili perchè il virus non è sparito. Dunque prestiamo attenzione e siamo rispettosi delle leggi e del prossimo. Non vanifichiamo i sacrifici e gli enormi sforzi fatti nei mesi scorsi. È tempo di maturità e di attenzione, proteggiamo noi stessi, proteggiamo la nostra San Marcellino". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento