rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Mondragone

Il contagio a Mondragone fa paura: i positivi salgono a 49

Venti persone asintomatiche trasferite al presidio Covid di Maddaloni: si cercano due soggetti che hanno eluso la zona rossa

Sale a 49 il numero dei positivi al Covid-19 nella 'zona rossa' dei Palazzi Cirio a Mondragone. Oltre 700 tamponi larinofaringei sono stati processati e nella cerchia dei positivi rientrano non solo cittadini bulgari ma anche cittadini mondragonesi residenti nei voluminosi Palazzi Cirio. Si tratta di positivi asintomatici. Laddove non è possibile la quarantena domiciliare e laddove non è possibile arginare il contagio per le particolari condizioni sociali che non consentono la quarantena domiciliare, i positivi asintomatici vengono trasferiti presso il presidio Covid di Maddaloni. Attualmente sono stati trasferiti circa 20 soggetti positivi seppur asintomatici presso il presidio covid maddalonese con l'ausilio del 118 e grazie all'intervento della polizia municipale mondragonese. Il trasferimento è avvenuto per gruppi di 6 soggetti giornalieri.

La pratica adottata dall'Asl competente è il contenimento del fenomeno epidemico con l'attuazione del trasferimento ospedaliero preventivo. Alcuni soggetti che si erano allontanati nei primi giorni dal cordone sanitario dei Palazzi Cirio sono stati rintracciati in via Pescara dalla polizia locale e trasferiti presso il presidio covid maddalonese. Gli agenti stanno rintracciando gli altri due positivi asintomatici che hanno eluso la zona rossa per 'assicurarli' all'ospedale di Maddaloni. Al momento il fenomeno epidemico seppur in aumento é alquanto circoscritto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il contagio a Mondragone fa paura: i positivi salgono a 49

CasertaNews è in caricamento