Il sindaco "ufficializza" 4 positivi e 2 guariti

De Filippo fa il punto sulla situazioni contagi: "Abbiamo attualmente 10 casi di coronavirus in città"

Il sindaco di Maddaloni, Andrea De Filippo, "ufficializza" quattro positivi al Covid-19 e ben due cittadini guariti. "In questi giorni ci sono stati comunicati 4 nuovi casi di cui 2 intrafamiliari - fa sapere il primo cittadino maddalonese - Nello stesso tempo 2 ammalati sintomatici sono ufficialmente guariti, per cui al momento ci sono ancora 10 contagiati in città, ma fortunatamente tutti asintomatici e quindi in isolamento domiciliare. E' giusto ribadire che poichè le modalità di accesso alla piattaforma Asl sono differenti dalla prima fase del lockdown, in quanto vi è anche l'accesso diretto dei medici di base, talvolta le comunicazioni possono essere sfalsate dal punto di vista temporale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento