Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Chiuso il commissariato di polizia per un focolaio di coronavirus

Il controllo del territorio verrà assicurato da pattuglie del vicino posto fisso di Casapesenna e della sede centrale del Capoluogo

Focolaio di coronavirus nel Commissariato di polizia di Stato di Aversa. Circa un dipendente su quattro è risultato positivo al tampone. Per tale motivo la Questura di Caserta, guidata dal questore Antonio Borrelli - secondo quanto riferito dall'Ansa - ha deciso di chiudere il Commissariato della città normanna per consentire un intervento di sanificazione e al contempo di sospendere le attività in attesa del rientro graduale del personale. Il controllo del territorio verrà assicurato da pattuglie del vicino posto fisso di Casapesenna e della sede centrale di Caserta. Sono circa 60 i poliziotti in servizio all'importante ufficio di polizia (guidato dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi) che gestisce una città di oltre 50mila abitanti e un hinterland esteso e complicato per la presenza della criminalità organizzata. Anche i funzionari sono risultati positivi; tutti gli altri poliziotti non risultati contagiati, sono stati invece messi in isolamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il commissariato di polizia per un focolaio di coronavirus

CasertaNews è in caricamento