menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Campania 4065 nuovi casi e 31 vittime. Attivati altri 66 posti in terapia intensiva

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione: 133 ricoverati in meno in degenza e 645 guariti

Sono 4065 i tamponi positivi in Campania nel corso delle ultime 24 ore. E' quanto emerge dal report dell'Unità di Crisi della Regione che aggiorna la situazione relativa al Covid. 

Resta stabile al 17%, dunque, la percentuale tra nuovi casi e tamponi processati, 23.840. Dei positivi ben 286 sono sintomatici mentre 3779 sono privi di sintomi. L'Unità di Crisi ha anche registrato la guarigione di 645 cittadini affetti precedentemente dal Covid. Si aggiorna, purtroppo, anche il numero delle vittime. Sono 31 in più rispetto al bollettino del giorno precedente (927 in totale dall'inizio della pandemia). Il dato è stato aggiornato tenendo in considerazione i decessi avvenuti tra il 7 e l'11 novembre ed ancora non registrati.

Per quanto riguarda i posti letto, invece, si registrano 11 nuovi ricoveri in terapia intensiva (192 sono quelli attualmente ricoverati) ma il numero dei posti aumenta di 66 unità passando dai 590 di ieri ai 656 di oggi. "Ad oggi la dotazione dei posti letto di terapia intensiva della Regione Campania è costituita dalla somma dei 590 posti letto realizzati pre-emergenza e dei posti letto in più temporaneamente attivati per il Covid: 66 (Covid hospital)", fanno sapere dalla Regione. Calano, invece, le persone ricoverate in reparto: sono 1944, 133 meno del giorno precedente. La Regione ha attivato in tutto 3160 posti letto dedicati al Covid. 

bollettino-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento