menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, cala la curva dei contagi nel casertano: guariti aumentano del 91% in una settimana

Sono 2013 i positivi e 27 i decessi registrati in sette giorni dall'Asl di Caserta, tasso di positività si attesta al 12%

Il Covid-19 inizia ad allentare leggermente la presa in provincia di Caserta. Dopo una settimana 'da film horror' in termini di contagi, la curva epidemiologica torna a calare nel casertano, a testimonianza che la campagna vaccinale sta cominciando a far sentire i propri effetti. E' il dato che emerge dal report settimanale sulla situazione epidemiologica in Terra di Lavoro, calcolato dal 19 al 25 marzo 2021. In sette giorni ben 1899 pazienti hanno vinto la loro battaglia contro il virus, il 91% in più rispetto alla settimana precedente.

I contagi

Dati incoraggianti arrivano anche sul fronte dei contagi. Se è vero che il numero dei positivi è stato costante rispetto alla settimana precedente, lo stesso non si può dire del tasso positivi-tamponi che invece ha fatto registrare un calo. Nel corso della settimana dal 19 al 25 marzo, l'Asl di Caserta ha registrato 2013 positivi su 16.655 tamponi processati con un'incidenza percentuale del 12% (oltre due punti percentuale in meno rispetto alla settimana precedente). Alla luce di questi dati i positivi attuali sono 7288, appena 87 in più rispetto ai sette giorni precedenti.

I decessi 

Numeri in netto calo anche per quanto riguarda le vittime del Covid. In sette giorni l'Asl casertana ha registrato 27 decessi di pazienti che avevano contratto il virus. Un numero molto più basso rispetto alla settimana precedente, quando i pazienti che non ce l'hanno fatta sono stati 45. Sale così a 908 il bilancio dei morti dall'inizio della pandemia.

I centri più colpiti

Caserta e Maddaloni sono i centri maggiormente colpiti dal coronavirus. Secondo l'ultimo bollettino diffuso dall'Asl di Caserta, nel Capoluogo ci sono ancora 612 pazienti positivi al Covid, mentre nella comunità maddalonese 523. Nella triste classifica delle città con più alto numero di contagiati seguono Marcianise (488 positivi attuali), Aversa (313), Orta di Atella (258), Santa Maria Capua Vetere (244), San Felice a Cancello (213), San Nicola la Strada (210), Santa Maria a Vico (190) e San Marcellino (184).

Per quanto riguarda invece la 'classifica dei decessi' registrati fin dall'inizio della pandemia troviamo: Aversa (66), Caserta (48), Mondragone (40), Marcianise (38), Maddaloni (35), Santa Maria Capua Vetere (32), San Felice a Cancello (30), Castel Volturno (29), Casal di Principe (26) e Sessa Aurunca (25).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento