menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Campania morti altri 35 pazienti con il coronavirus

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione certifica altri 1823 positivi e 1737 guariti

Non si ferma la scia di morti per il coronavirus in Campania. Sono 35 quelli certificati dall'Unità di Crisi nel suo ultimo bollettino, con 17 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 18 in precedenza ma registrati ieri dalle Asl. Un dato che fa schizzare le vittime della pandemia a 4719 nell'ultimo anno. 

I contagi registrati dall'organo di monitoraggio regionale sono 1823 (di cui 112 casi identificati da test antigenici rapidi) su 12652 tamponi con il tasso di positività che si attesta al 14,4%. Dei nuovi pazienti sono 607 quelli che presentano sintomi. I guariti sono 1737. 

Negli ospedali sono 161 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (stesso numero del giorno precedente) e 1543 nei reparti di degenza (+14 rispetto al giorno precedente). 

Questo il bollettino di oggi

Positivi del giorno: 1.823 (di cui 112 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui

Asintomatici: 1.104

Sintomatici: 607

* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare

Tamponi del giorno: 12.652 (di cui 1.255 antigenici)

Totale positivi: 305.445 (di cui 10.818 antigenici)

Totale tamponi: 3.263.727 di cui 164.268 antigenici)

Deceduti: 35 (*)

Totale deceduti: 4.719

Guariti: 1.737

Totale guariti: 203.680

* 17 deceduti nelle ultime 48 ore, 18 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 161

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)

Posti letto di degenza occupati: 1.543

** Posti letto Covid e Offerta privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento