Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

In Campania "solo" 647 nuovi casi ma ci sono 50 vittime del Covid

Drammatico il bilancio quotidiano dei decessi. Si torna a vedere la luce in fondo alla seconda ondata con oltre 3mila guariti

Nuovi positivi sotto quota mille. La Campania torna a vedere la luce in fondo a questa seconda ondata del coronavirus. Secondo il bollettino dell'Unità di Crisi sono 647 i nuovi casi registrati su 8441 tamponi processati con un'incidenza percentuale del 7,6% (lievemente superiore ai due giorni precedenti). Purtroppo, però, il team di monitoraggio dell'emergenza sanitaria regionale registra un incremento nel numero dei decessi altissimo con 50 pazienti che non ce l'hanno fatta, di cui 22 nelle ultime 48 ore. 

Proseguendo nell'analisi dei dati, dei nuovi casi 68 presentano sintomi mentre 579 sono asintomatici. Sono 3025, infine, le persone che sono guarite con gli attuali positivi che decrescono di 2428 unità.

Cala anche il numero dei ricoveri. Nelle terapie intensive degli ospedali campani sono ricoverate 123 persone (7 in meno del giorno precedente) su 656 posti disponibili. In degenza, invece, sono ricoverate 1720 persone (76 meno di ieri) su 3160 posti letto disponibili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Campania "solo" 647 nuovi casi ma ci sono 50 vittime del Covid

CasertaNews è in caricamento