menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'emergenza coronavirus in provincia di Caserta

L'emergenza coronavirus in provincia di Caserta

Nel casertano sfondata la soglia dei 5mila pazienti attuali: 357 casi in 24 ore

Il bollettino dell'Asl conferma il tasso di positività al 11,4%. Quattro le vittime, 142 i guariti

Il casertano torna ampiamente sopra la quota dei 5mila positivi attuali. Sono 357 i nuovi casi registrati dall'Asl nelle ultime 24 ore su 3121 tamponi processati con il tasso di positività che si attesta all'11,4% (ieri 11,2). 

I nuovi casi si sono registrati ad Alife (3), Arienzo, Aversa (28), Baia e Latina, Caiazzo (2), Cancello ed Arnone (3), Capodrise (4), Capua (4), Carinaro, Carinola (3), Casagiove (8), Casal di Principe (19), Casaluce (5), Casapesenna (10), Casapulla (4), Caserta (16), Castel Morrone (3), Castel Volturno (9), Cervino, Cesa (8), Curti (2), Francolise, Frignano (5), Galluccio (2), Gricignano d'Aversa (4), Lusciano (7), Macerata Campania (8), Maddaloni (20), Marcianise (16), Orta di Atella (23), Parete (3), Pastorano, Pietramelara, Pignataro Maggiore (2), Portico di Caserta (2), Recale (3), Roccamonfina (3), San Cipriano d'Aversa (5), San Felice a Cancello, San Marcellino (5), San Marco Evangelista, San Nicola la Strada (10), San Prisco (6), San Tammaro (6), Santa Maria a Vico (9), Santa Maria Capua Vetere (11), Santa Maria la Fossa (3), Sant'Arpino (8), Sessa Aurunca (6), Succivo (4), Teano (4), Teverola (4), Trentola Ducenta (6), Valle Agricola, Villa di Briano (10), Villa Literno (11).

 

Quattro le vittime certificate nelle ultime 24 ore. Si tratta di pazienti che erano residenti a Maddaloni, Rocca d'Evandro (2) e San Felice a Cancello. I guariti di giornata sono 142. Alla luce di questi numeri le persone attualmente monitorate dall'Asl in quanto positive al coronavirus sono 5156 (+211 rispetto al giorno precedente).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento