Cronaca

Covid, solo 22 nuovi contagi nel casertano ma con pochi tamponi: incidenza al 3,4%

Il bollettino diramato dall'Asl di Caserta certifica anche due nuove vittime e 71 guariti

Mancano pochi giorni al passaggio della Campania in zona bianca (come confermato dal ministro della Salute, Roberto Speranza) e continuano ad arrivare notizie rassicuranti dalla provincia di Caserta sul fronte dei contagi. 

Sono 22 i nuovi contagi (quindici meno di ieri) registrati dall'Asl di Caserta nelle ultime 24 ore a fronte di 645 tamponi processati, con il tasso di positività che si attesta al 3,41% (circa un punto percentuale in meno rispetto al giorno precedente).

I nuovi casi si sono verificati ad Aversa, Capua (3), Carinaro, Casapesenna (2), Castel di Sasso, Maddaloni (2), Marcianise (2), Pietramelara, Pignataro Maggiore, Portico di Caserta, San Pietro Infine, San Prisco, San Tammaro, Santa Maria Capua Vetere, Sessa Aurunca, Sparanise, Succivo

Due invece le vittime del maledetto virus. Si tratta di cittadini che erano residenti a San Cipriano d'Aversa e Bellona (quest'ultimo era stato annunciato ieri dal sindaco Filippo Abbate e registrato solo oggi nel bollettino diramato dall'azienda sanitaria locale).

Infine, i guariti nelle ultime 24 ore sono 71. Alla luce di questi dati, il numero degli attuali positivi nel casertano si attesta a 755 pazienti, 51 in meno rispetto al giorno precedente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, solo 22 nuovi contagi nel casertano ma con pochi tamponi: incidenza al 3,4%

CasertaNews è in caricamento