Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Nel casertano si torna a morire con il coronavirus: 2 vittime in 24 ore

L'Asl certifica solo 18 positivi ma i guariti sono di meno. Incidenza al 2,01%

L'emergenza coronavirus nel casertano

Si torna a morire per complicanze legate al coronavirus nel casertano. Secondo i dati diramati dall'Asl di Terra di Lavoro sono 2 le vittime registrate nel corso delle ultime 24 ore. Si tratta di pazienti residenti a Castel Volturno e Villa Literno

I nuovi casi registrati sono 18 (26 il giorno precedente) su 897 tamponi molecolari processati (ieri 1059). Alla luce di questi numeri il tasso di positività è in calo rispetto al giorno precedente, da 2,46% a 2,01%. I casi positivi si sono verificati ad Arienzo, Aversa (2), Cancello ed Arnone (2), Casagiove (3), Casapesenna, Caserta (6), Macerata Campania, Maddaloni, Mondragone (2), Portico di Caserta, San Nicola la Strada (2). Rettificato il dato di Teverola dove c'è un positivo in meno rispetto al giorno precedente. 

I guariti di giornata, infine, sono 12. Le persone attualmente monitorate dall'Asl in quanto positive al coronavirus sono 313, quattro in più rispetto al giorno precedente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel casertano si torna a morire con il coronavirus: 2 vittime in 24 ore

CasertaNews è in caricamento