Sospetto caso di coronavirus, il tampone fa tirare un sospiro di sollievo

Il test ha dato esito negativo. Il sindaco: “Non abbassiamo la guardia”

A Pignataro Maggiore si tira un sospiro di sollievo per il caso sospetto di coronavirus che aveva portato il sindaco Giorgio Magliocca a chiedere un test per un suo concittadino. “Il tampone eseguito su un nostro concittadino è risultato negativo” ha commentato lo stesso primo cittadino sui social.

“Tiriamo un bel sospiro di sollievo ma, come scritto ieri, non dobbiamo abbassare la guardia - ha aggiunto - È necessario portare sempre con sé la mascherina ed indossarla quando ci si trova in un posto chiuso o anche in uno all'aperto ma affollato. In particolar modo quando la distanza interpersonale si riduce oltre 1 metro. Sono regole semplicissime che attengono alla responsabilità di ognuno di noi. Nei prossimi giorni faremo dei controlli. Ma appare evidente che non è possibile avere un poliziotto per ogni persona. Non molliamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento