menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, caso sospetto a Casapulla: ragazzo sottoposto a tampone

Il sindaco Lillo: "Ho sentito il padre, è in apprensione ma fiducioso"

Anche a Casapulla si è presentato un caso sospetto. Nel pomeriggio è stato effettuato da parte dell’Asl di Caserta un tampone ad un ragazzo residente a Casapulla. “Sono stato prontamente informato dalla responsabile dell’Azienda sanitaria - ha affermato il sindaco Renzo Lillo - il risultato si avrà tra qualche giorno. Ho parlato con il padre del ragazzo il quale, ovviamente, è in uno stato di apprensione, ma mi ha riferito che la situazione clinica per il momento è sotto controllo ed è molto fiducioso. Ho parlato anche con il medico di famiglia per un maggiore supporto in attesa del risultato del tampone. Alla famiglia ho chiesto di iniziare a verificare la catena di contatti avuti negli ultimi giorni. Questo, per il momento e fortunatamente, è l’unico aggiornamento. Questa nuova situazione mi porta a rinnovare a tutti l’invito a restare a casa. Comportiamoci correttamente ed andrà tutto bene”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tre bambini contagiati, il sindaco chiude 2 scuole

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento