menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, primo caso di contagio a Villa Literno

E' un uomo che però vive a Napoli con la moglie

Primo caso di tampone positivo per un cittadino di Villa Literno: si aggiorna così il dato della provincia di Caserta dove si arriva a quota 27 contagi. A darne conferma è il sindaco facente funzioni di Villa Literno Valerio Di Fraia.

Si tratta di un cittadino dell’agro aversano che vive da qualche anno a Napoli. “L’abbiamo sentita al telefono, è in casa con la moglie a Napoli e sta bene” ha affermato Di Fraia, che ha confermato che è stato attivato anche il protocollo sanitario per ricostruire tutti i suoi contatti degli ultimi giorni. In questi casi è previsto che chi ha incontrato la persona contagiata dal Covid-19 resti in isolamento per 14 giorni per valute se siano stati poi contagiati anche loro. “Vi chiedo di stare tranquilli, la situazione è sotto controllo” ha affermato Di Fraia in un video pubblicato su Facebook.

Gli altri casi in provincia di Caserta, finora, sono stati accertati a Santa Maria Capua Vetere (6), Bellona (5), Mondragone (2, tra cui un deceduto), Sant'Arpino (2), Caserta (1), Aversa (1), Casal di Principe (1), Parete (1), Cesa (1), Santa Maria a Vico (1), Falciano del Massico (1), Casagiove (1), Portico di Caserta (1), Capodrise (1), San Prisco (una donna deceduta). A questi poi vanno aggiunti l'anziano residente nel napoletano trovato positivo all'ospedale di Marcianise e la dipendente di un'azienda nell'area industriale di Carinaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento