Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

L'annunzio di De Luca durante la riunione coi sindaci. C'è anche un'altra ragazza risultata positiva al test. Entrambe tornavano dal Nord Italia. Attivato il protocollo sanitario anche per le famiglie

Il governatore De Luca durante il vertice coi sindaci

"Abbiamo inviato allo Spallanzani il test di un probabile caso di coronavirus in Campania". L'annuncio è arrivato direttamente dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al termine della riunione con i sindaci della campagna per fare il punto sul coronavirus. Accanto a lui, al tavolo dei relatori, c'era anche il sindaco di Caserta Carlo Marino nella veste di presidente dell'Anci Campania. "Il tampone è stato inviato - ha affermato - nelle prossime ore o minuti attenderemo la valutazione del Ministero della Salute se è davvero un caso positivo".

AGGIORNAMENTO ORE 18.24 Sarebbero ben due i tamponi positivi al vaglio dello Spallanzani di Roma arrivati dalla Regione Campania. Il primo è di Vallo della Lucania; il secondo riguarda una ragazza 24 anni della provincia di Caserta. Si è già messa in moto la macchina sanitaria per isolare entrambi i casi che, da adesso, saranno monitorati per verificare l’esito delle nuove analisi. I tamponi, secondo quando si apprende, sono stati inviati all'Istituto Superiore di Sanità, per le contro analisi. Per entrambi i casi si è ricostruito il percorso degli ultimi giorni. Vengono entrambi dal Nord: uno dei due si è presentato direttamente in ospedale, l'altro paziente risulta asintomatico.

AGGIORNAMENTO ORE 19. La casertana tenuta sotto controllo per un presunto caso di coronavirus sarebbe una ragazza che vive in Lombardia. Già da martedì si sarebbe recata all’ospedale Cotugno di Napoli. I medici, dopo aver visitata, non avrebbero riscontrato alcun sintomo, ma le hanno praticato comunque il tampone oro-faringeo, prescrivendole l'auto isolamento (per 14 giorni) in attesa dei risultati del test. Ora le è stato fatto un ulteriore tampone che è stato inviato allo Spallanzani di Roma. La comunicazione ufficiale dei due primi casi in Campania arriverà nelle prossime ore dal Ministero della Salute. La speranza che emerge da fonti regionali è che si possa trattare di un falso positivo, ma l'attenzione resta alta.

AGGIORNAMENTO ORE 19.45. Si dovrà attendere la mattinata di giovedì per avere conferma degli esiti dei nuovi test sulla 24enne di Caserta che è risultata positiva al tampone per il coronavirus. Quello che è emerso finora è che non avrebbe avuto sintomi, ma si sarebbe comunque fatta visitare essendo rientrata dal Nord Italia. Il protocollo è scattato anche per i familiari: l'Asl ha attivato l'isolamento. La 24enne si trova adesso all'ospedale Cotugno di Napoli. L'altra ragazza è un tecnico di laboratorio che lavora a Cremona e due giorni fa è tornata dalla famiglia. Nella notte si è sentita male e si è recata al pronto soccorso, dove le è stato effettuato il tampone poi smistato al laboratorio di riferimento del Cotugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, record di nuovi contagi nel casertano: altri 120 casi in Campania

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

  • Coronavirus, muore un uomo di Marcianise ricoverato in ospedale

Torna su
CasertaNews è in caricamento