Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Covid, settimana con 200 contagi di media al giorno. E ancora 43 decessi

Ci sono ancora una volta tanti guariti ma la percentuale di positività resta alta (12%)

Calano (di pochissimo) i contagi ma calano anche i tamponi e di fatto la percentuale di positività resta sempre molto alta. Ma soprattutto si muore ancora troppo.

Negli ultimi 7 giorni sono stati 1389 i nuovi positivi riscontrati su 11504 tamponi processati, con una percentuale di positività pari al 12,07%, ancora molto alta. Così come tanti sono i decessi registrati: ben 43 in una settimana, una media maggiore a 6 al dì. La città che piange il maggior numero di vittime è Aversa (68 da inizio pandemia, +1 in settimana), seguita da Caserta (61, +6 in 7 giorni), Maddaloni (45, +7), Marcianise (43, +2) , Santa Maria Capua Vetere (36, +1), San Felice a Cancello (32, +1), Casal di Principe (31, +5), Castel Volturno (29), Sessa Aurunca (26), San Cipriano (26), San Nicola la Strada (21).

Numeri che lasciano ancora una preoccupazione, anche se finalmente arriva un dato positivo dai guariti che superano il totale dei nuovi positivi (1498 persone hanno sconfitto il virus) permettendo di scendere il numero delle persone attualmente positive di 151 unità.

Sul fronte contagi, i comuni più colpiti restano Caserta (618 casi attuali), Maddaloni (493) e Marcianise (484), seguiti da Aversa (329), Orta di Atella (262), Santa Maria Capua Vetere (214), San Nicola la Strada (200), San Felice a Cancello (187), ), Trentola Ducenta (177), San Marcellino (172).

Dal trend si può notare la situazione resta ancora critica nell’agro aversano dove ci sono troppi comuni che superato quota 100 tra le persone attualmente positive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, settimana con 200 contagi di media al giorno. E ancora 43 decessi

CasertaNews è in caricamento