Cronaca

Il nuovo anno inizia con altri 13 morti col Covid

Oltre 200 contagi in questo primo giorno del 2021: in salita la percentuale di nuovi positivi rispetto ai tamponi

Ci sono 13 nuove vittime del Covid-19 in provincia di Caserta. Tredici famiglie vivono un momento di profondo tristezza in questo 2021 che si è aperto anche con 209 contagi (in aumento rispetto all'ultimo giorno dell'anno). Sono 13 i decessi certificati dall'Asl nel bollettino del 1° gennaio. Le ultime 13 vittime erano residenti ad Alife, Aversa, Liberi, Piedimonte Matese (2), Pignataro Maggiore (2), Presenzano, San Nicola, Sessa Aurunca, Teano (2).

Per il resto la percentuale dei nuovi casi (ancora troppi) rispetto ai tamponi si alza nuovamente fino al 12,5%. Sono 209 i nuovi pazienti certificati dall'Asl su 1665 tamponi processati. Qui i nuovi contagi: Ailano (1), Alife (3), Arienzo (1), Aversa (6), Caiazzo (1), Calvi Risorta (2), Camigliano (1), Cancello ed Arnone (6), Capodrise (2), Capua (8), Carinaro (2), Carinola (1), Casal di Principe (10), Casapesenna (1), Caserta (16), Castel Volturno (1), Conca della Campania (2), Curti (2), Francolise (2), Frignano (1), Galluccio (8), Gioia Sannitica (1), Grazzanise (2), Macerata Campania (1), Maddaloni (15), Marcianise (6), Mondragone (12), Orta di Atella (4), Parete (3), Pastorano (1), Piedimonte Matese (7), Pietravairano (1), Prata Sannita (1), Presenzano (4), Recale (1), San Cipriano d'Aversa (1), San Felice a Cancello (10), San Marcellino (1), San Nicola la Strada (5), San Pietro Infine (1), San Prisco (2), San Tammaro (1), Santa Maria a Vico (2), Santa Maria Capua Vetere (5), Sant'Arpino (1), Sessa Aurunca (10), Sparanise (6), Teano (1), Teverola (8), Trentola Ducenta (5), Vairano Patenora (2), Valle di Maddaloni (1), Villa di Briano (1), Villa Literno (9), Vitulazio (1).

L'Asl ha registrato 116 guariti. In totale in provincia di Caserta ci sono 4813 persone positive al virus. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo anno inizia con altri 13 morti col Covid

CasertaNews è in caricamento