Cronaca

Coronavirus, allarme decessi nel casertano: 23 morti negli ultimi 21 giorni

Altri 4 nel bollettino dell'Asl di Caserta: 249 nuovi contagi in 24 ore

Duecentoquarantanove contagi e, soprattutto, altri 4 morti: è il report dell’Asl di Caserta sulla pandemia da coronavirus nella provincia di Terra di Lavoro. Ed è proprio il dato dei decessi che inizia a preoccupare, visto che da inizio ottobre le persone affette da Covid-19 che non sono riuscite a superare la malattia sono aumentate di ben 23 unità (4 solo nelle ultime 24 ore) passando da 49 a 72. Numeri che iniziano a farsi preoccupanti. I nuovi decessi ufficializzati dall’Unità di Crisi riguardano cittadini residenti a Cancello ed Arnone, Curti, Marcianise e Villa Literno.

I nuovi casi positivi (su 1491 tamponi processati) sono residenti a Alvignano, Arienzo, Aversa (28), Camigliano, Cancello ed Arnone (4), Capodrise (2), Carinaro (4), Casal di Principe (13), Casaluce (2), Casapesenna (2), Casapulla, Caserta (15), Castel Morrone, Castel Volturno (3), Cervino, Cesa (9), Frignano, Gioia Sannitica (3), Grazzanise, Gricignano d’Aversa (6), Lusciano (8), Macerata Campania (2), Maddaloni (14), Marcianise (6), Mondragone, Orta di Atella (17), Parete (2), Piedimonte Matese, Pontelatone, Portico di Caserta (2), Recale (4), Riardo, San Cipriano d’Aversa (13), San Marcellino (4), San Marco Evangelista, San Nicola la Strada (4), San Potito Sannitico, San Prisco (3), Santa Maria a Vico, Santa Maria Capua Vetere (5), Sant’Arpino (16), Sessa Aurunca, Sparanise (3), Succivo (7), Teano, Teverola (6), Trentola Ducenta (15), Villa di Briano (5), Villa Literno (6).

Aumenta anche il numero dei guariti (1605 totali) grazie alle 25 persone che, sottoposte a doppio tampone di riscontro, sono state “liberate” dall’isolamento. Attualmente restano monitorate 2918 persone affette da Covid-19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, allarme decessi nel casertano: 23 morti negli ultimi 21 giorni

CasertaNews è in caricamento