Coronavirus, in Campania 313 pazienti ricoverati: 18 sono in terapia intensiva

Gli aggiornamenti dell'Unità di Crisi: dopo un mese nessun contagiato di rientro

Il report dell’Unità di Crisi della Regione certifica 136 nuovi positivi al Covid-19 in Campania su 3.895 tamponi esaminati. Non sono segnalati casi positivi di rientro dalla Sardegna o dall’estero: è la prima volta nell’ultimo mese. Nel bollettino di oggi non ci sono nuove vittime mentre si segnalano 60 guariti che aggiornano il totale a 4819. I pazienti attualmente positivi sono 4080: di questi 3767 sono in isolamento domiciliari con sintomi lievi o del tutto assenti; per 295, invece, è stato disposto il ricovero per il monitoraggio mentre 18 sono in terapia intensiva. Circa un sesto dei pazienti attualmente monitorati in Campania sono residenti in provincia di Caserta, dove ci sono alcuni centri che hanno subito più, rispetto agli altri, la seconda ondata di contagi. Oltre Caserta e Castel Volturno, è l’agro aversano la zona più colpita con Aversa (76 positivi attuali), Casal di Principe (34), San Cipriano (33) e Lusciano (21).

bollettino 15 settembre-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento