menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La curva epidemiologica dell'Asl

La curva epidemiologica dell'Asl

Coronavirus, si torna a morire nel casertano. Cento persone in quarantena

Il report dell'Asl di Caserta sull'emergenza sanitaria: confermati i due nuovi casi a Teano

Si torna a morire con il Coronavirus nel Casertano. Stavolta una vittima si registra a Mondragone, la quarta dall'inizio della pandemia. E' quanto emerge dal report dell'Asl che certifica anche 2 nuovi contagi ed 1 guarito nel bollettino sull'emergenza Covid in provincia di Caserta, aggiornato al 10 agosto.

Al momento, secondo quanto riferisce l'Asl, in provincia di Caserta sono 31 i positivi: 7 a San Felice a Cancello; 5 a Villa Literno; 3 a Castel Volturno, Teano e Teverola; 2 a Conca della Campania; 1 a Carinola, Cesa, Lusciano, Mondragone, Presenzano, Recale, San Cipriano d'Aversa, San Nicola la Strada. Con questi numeri i contagiati in provincia di Caserta sono 637 di cui 559 guariti e 47 deceduti. Mancano all'appello un contagio a Caserta e ben 4 casi a Castel Volturno, riferiti dai sindaci Carlo Marino e Luigi Petrella

Tornando ai numeri si registrano altre 22 persone in quarantena (101 in totale) mentre i tamponi processati nella giornata di ieri sono 92 (45885 dall'inizio dell'emergenza sanitaria). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Attualità

Incubo ‘zona rossa’ per una trentina di comuni casertani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento