menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Asl Caserta 'ufficializza' un nuovo caso ma i positivi calano drasticamente

Praticamente spento il mini focolaio nel centro migranti di Villa Literno

C’è un nuovo paziente positivo al coronavirus a San Felice a Cancello, che si va ad aggiungere alla coppia di Villa Literno che nella serata di giovedì, tornando in Italia dall’estero (dove vivono) hanno scoperto di essere affetti da Covid-19. 

E’ quanto certifica il bollettino dell’Asl di Caserta relativamente alla pandemia da coronavirus, che aggiorna il dato dei contagiati dall’inizio dell’emergenza a 625. 

C’è però una ottima notizia che arriva sempre da Villa Literno: i dieci migranti ospitati nel centro di accoglienza che erano ancora positivi sono stati dichiarati clinicamente guariti. 

Stessa sorte anche per altri due pazienti (di Mondragone e Raviscanina) per un totale di 12 persone che hanno superato la battaglia contro il virus. In totale, i guariti, sono 555, mentre i decessi restano 46. 

Attualmente l’Asl di Caserta continua a monitorare 24 persone che sono risultate positive al Covid-19: sono residenti a Carinola, Castel Volturno, Conca della Campania, Lusciano, Mondragone, Presenzano, Recale, San Felice a Cancello, Sessa Aurunca, Teano, Teverola, Villa di Briano e Villa Literno

Scende in maniera drastica anche il numero di persone messe in quarantena per essere venute a contatto con pazienti positivi: attualmente sono 53, con un decremento di 62 persone rispetto a 24 ore prima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento