Cronaca

Il contagio dilaga nel casertano: oltre mille positivi in 24 ore. E c'è un altro morto

Numeri preoccupanti dal report dell'Asl di Caserta. Quasi 7mila persone ancora contagiate

Questi numeri non si erano mai visti. La provincia di Caserta continua, purtroppo, a macinare record nella seconda ondata della pandemia di coronavirus che sta travolgendo la Campania.

Nelle ultime 24 ore sono state riscontrate altri 1101 positività a fronte di 3978 tamponi processati (pari al 27,6%).

Purtroppo che c’è da segnalare anche un altro decesso, che aggiorna il totale, da inizio pandemia a 91 pazienti morti. Il nuovo decesso riguarda un paziente di Alife.

I nuovi pazienti positivi sono residenti ad Alife (2), Alvignano (2), Arienzo (4), Aversa (138), Baia e Latina, Bellona, Caiazzo (3), Calvi Risorta (4), Cancello ed Arnone (24), Capodrise (15), Capua (8), Carinaro (14), Carinola (4), Casagiove (17), Casal di Principe (26), Casaluce (22), Casapesenna (5), Casapulla (9), Caserta (76), Castel Campagnano (9), Castel Morrone 85), Castel Volturno (24), Castello del Matese, Cellole (6), Cervino, Cesa (21), Curti (2), Dragoni, Falciano del Massico (6), Fontegreca (4), Francolise, Gioia Sannitica (3), Gricignano d’Aversa (35), Letino, Liberi (2), Lusciano (35), Macerata (6), Maddaloni (38), Marcianise (25), Mignano Monte Lungo (2), Orta di Atella (13), Parete (15), Piana di Monte Verna (3), Piedimonte Matese (3), Pietramelara, Pignataro Maggiore, Pontelatone, Portico di Caserta (3), Prata Sannita (2), Pratella, Raviscanina (2), Recale (2), Riardo, Rocca d’Evandro, San Cipriano d’Aversa (11), San Felice a Cancello (34), San Marcellino (20), San Marco Evangelista (11), San Nicola la Strada (12), San Prisco (10), San Tammaro (2), Santa Maria a Vico (22), Santa Maria Capua Vetere (23), Santa’Angelo d’Alife, Sant’Arpino (43), Sessa Aurunca (11), Sparanise (5), Succivo (15), Teano (9), Teverola (31), Tora e Piccilli (7), Trentola Ducenta (50), Vairano (3), Valle di Maddaloni (4), Villa di Briano (9), Villa Literno (13), Vitulazio

I guariti, invece, sono 44 (2023 da marzo): pochi, anche per la difficoltà ad effettuare i tamponi di riscontro per coloro che hanno ormai trascorso oltre 2 settimane in isolamento a causa della carenza dei tamponi. Mentre il numero degli attuali positivi continua a salire: siamo arrivati a 6812 persone monitorate tra isolamento domiciliare e Covid hospital.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il contagio dilaga nel casertano: oltre mille positivi in 24 ore. E c'è un altro morto

CasertaNews è in caricamento